Revisione carburatore – Parte II – come rimuovere il carburatore

 

Nell’articolo precedente ero rimasto alla rimozione del filtro aria dalla sua sede nella scatola del carburatore.

Ecco come si presenta l’interno una volta tolto il filtro aria:


Il carburatore è fissato alla scatola per mezzo di due lunghi dadi con invito cilindrico ed è vincolato al cavo dello starter (il pomello che si tira per "aprire l’aria"), al tubo che porta la benzina e  al cavo della manopola del gas tramite un uncino.

Ho iniziato a liberare il carburatore dai suoi vincoli partendo dall’uncino comandato dalla manopola del gas.

Ho ruotato un pò la manopola del gas e mantenendo l’uncino con una pinza stretta ho rilasciato la manopola. L’uncino si è sfilato senza problemi:

 

Sono passato poi al filo dello starter. Ho tirato un pò il pomello e con l’aiuto di un giravite ho tenuto ferma la sede dove si aggancia il cappio del filo e ho richiuso il pomello. Il cappio del filo è uscito.

Ho imparato a mie spese che prima di svitare il dado del tubo della benzina è importante chiudere il rubinetto.

Chiuso il rubinetto svito con una chiave inglese il dado che tiene il tubo della benzina legato al carburatore e metto da parte il bullone.

 

 

Tolti questi tre vincoli finalmente ho potuto procedere a liberare il carburatore dai suoi due perni. Ho usato una chiave esagonale da 8 e siccome la forza con cui erano stretti era superiore a quella delle mie mani, ho allungato il braccio della leva con una pinza. Praticamente ho afferrato la chiave da 8 con la pinza.

 

VIA IL CARBURATORE! Per sfilarlo l’ho tirato verso l’alto e verso destra per permettere alla vite di regolazione della carburazione di passare attraverso il foro della scatola.

Ecco come mi si è presentata la scatola senza il carburatore. Ho preso la guarnizione che si vede in foto e l’ho buttata via.

Ho anche pulito alla meno peggio il fondo della scatola avendo cura di non lasciare impurità.

Ed ecco il carburatore:

Tutto sommato non era sporchissimo ed è stato facile ripulirlo. L’ideale sarebbe stato usare un compressore e soffiarci su, ma in mancanza di meglio ho adoperato una bomboletta di aria compressa per la pulizia dei pc.

Nel prossimo articolo aprirò il carburatore, smonterò il filtro della benzina e sostituirò lo spillo conico.

—-to be continued…..

 

11 commenti »

  1. avatar
    Gabiele ha scritto:
    marzo 28th, 2009 at 18:26
    comment-top

    salve
    ho acquistato da poco una p150x alla quale ho dovuto fare qualche piccola manutenzione.
    Quanto appreso da quest sito è veramente eccezionale.
    Grazie ancora

      (Quote)

    comment-bottom
  2. avatar comment-top

    Grazie a te per essere passato di qui :)
    Sono contento che ti sia stato utile,

      (Quote)

    comment-bottom
  3. avatar
    FRANCO ha scritto:
    agosto 1st, 2009 at 19:38
    comment-top

    BRAVI

      (Quote)

    comment-bottom
  4. avatar
    domenico ha scritto:
    agosto 9th, 2009 at 13:00
    comment-top

    Congratulazioni!
    Hai spiegato in modo semplice ed inequivocabile come si fa una cosa,come non si fa ed i punti su cui stare attenti
    Ciao Domenico

      (Quote)

    comment-bottom
  5. avatar
    antonello ha scritto:
    agosto 22nd, 2009 at 13:51
    comment-top

    davvero bella spiegazione…..semplice nei particolari ma efficace!!!

      (Quote)

    comment-bottom
  6. avatar comment-top

    bravissimo una lezione esemplare ho imparato molto grazie

      (Quote)

    comment-bottom
  7. avatar
    gian ha scritto:
    novembre 4th, 2009 at 12:34
    comment-top

    nel sostituire il cavo della frizione ho inclinato la vespa px 150 anno 2005 da un lato e da lì prima non riuscivo a metterla in moto poi non mi è piu andata bene come carburazione qualcuno sa dirmi k devo fare? grazie

      (Quote)

    comment-bottom
  8. avatar comment-top

    gian: nel sostituire il cavo della frizione ho inclinato la vespa px 150 anno 2005 da un lato e da lì prima non riuscivo a metterla in moto poi non mi è piu andata bene come carburazione qualcuno sa dirmi k devo fare? grazie

    Inclinando la Vespa da un lato o dall’altro, si riempie o si svuota la vaschetta del carburatore. Il massimo che può succedere è un ingolfamento del motore, che comunque sparisce dopo la messa in moto e qualche piccola sgasata.

    Se hai ancora problemi, vieni sul forum, ne discutiamo e li risolviamo assieme.

      (Quote)

    comment-bottom
  9. avatar
    hedkandi78 ha scritto:
    maggio 2nd, 2010 at 23:42
    comment-top

    Ciao Alex, complimenti per gli articoli scritti, li ho trovati molto ma molto utili… solo una domanda: non riesco a trovare la PARTE III della Revisione carburatore ?!?!? ci sta oppure ho bevuto troppo??!?

      (Quote)

    comment-bottom
  10. avatar
    hedkandi78 ha scritto:
    maggio 2nd, 2010 at 23:51
    comment-top

    Scusa Alex…l’ho trovato appena passata la sbornia!!! Complimenti ancora e ciao

      (Quote)

    comment-bottom
  11. avatar
    Gianmarco ha scritto:
    novembre 3rd, 2011 at 22:42
    comment-top

    Ti stimo, sei un grande…anche se il rubinetto del serbatoio lo potevamo chiudere prima!!! STO SCHERZANDO GENIO

      (Quote)

    comment-bottom

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

*