Portaoggetti T5

 

Mi stavo quasi staccando il polpastrello di una falange tra il bauletto anteriore e il suo sportellino…accidenti! Accidenti alla mia fretta e accidenti quando faccio le cose senza guardare….

Il motivo? Stupido!

Il portachiavi della vespa è lungo qualche centimetro di troppo e quando devo richiudere lo sportellino del bauletto lo faccio con una sola mano in un’acrobatica manovra che vede l’anulare e il mignolo spingere verso il basso la serratura, il pollice spinge lo sportellino mentre il medio e l’indice allontanano il portachiavi.

 

 Considerando che tra poco rimonterò il termoscud e che il bauletto diventerà quindi poco accessibile e che non rinuncerò mai al mio portachiavi la soluzione mi viene offerta prendendo spunto dalla Vespa T5.

Questa (allora poco apprezzata ma oggi ricercatissima Vespa) monta un portaoggetti fissato sul bauletto. Una genialata! E’ un comodissimo posto dove riporre chiavi, caramelle, telecomandi per cancelli e piccoli oggetti che se messi nel bauletto andrebbero persi fra tutte le cianfrusaglie che mi porto dietro.

Potevo farmelo mancare sulla mia Vespa? Sì…potevo… ma non ce l’ho fatta! Mi piace troppo!!!

Il portaoggetti T5 si fissa al bauletto della vespa attraverso due fori per cui ahimè… dovrò bucare la Vespa. Già mi sento venir meno….

Poggiato il portaoggetti sul bauletto, con la punta di un giravite sottile graffio la vernice, evidenziandomi i punti esatti da forare.

 

I fori del portaoggetti e del bauletto saranno poi attraversati da comunissime viti lunghe circa 3 cm e dal diametro uguale a quello della punta per ferro da trapano che utilizzerò; le viti saranno poi agganciate da due dadi autobloccanti.

5 minuti di rilassamento… respirazione …. e con il mio coraggio che mi contraddistingue ho trapanato la Vespa!!!

Durante i brevi momenti della trapanazione, entro in un mondo fatto di allucinazioni, colori, suoni….forse ho inseguito, catturato, cucinato e mangiato il Bianconiglio che Alice inseguiva nel suo paese delle meraviglie.

Mi risveglio solo grazie ai sali!

Oddio…. ho bucato la Vespa…oddio…ci sono due buchi….

Però son venuti bene. Buuurp….

Un pò di smalto ( o ferox)  attraverso i fori per preservare la lamiera dalla ruggine.

 

Et voilà!

 

Adesso è perfetta!!!

(…fino alla prossima volta…si intende!)

12 commenti »

  1. avatar
    lml ha scritto:
    ottobre 16th, 2009 at 07:27
    comment-top

    Sai che ci sta proprio bene?
    Mi sa che me lo prendo pure io
    Ciao Federico

      (Quote)

    comment-bottom
  2. avatar
    Fabbro ha scritto:
    ottobre 16th, 2009 at 16:55
    comment-top

    Ci stavo pensando pure questi giorni, però bucare mmm…
    e poi resta sempre il mio progetto di mettere sul bauletto a sinistra il contagiri elettronico comprato su eBay con un bel buco 50mm :D
    Forse mi compro un cassettino apposito da poter sfregiare liberamente! :D

      (Quote)

    comment-bottom
  3. avatar
    ANDREA ha scritto:
    ottobre 19th, 2009 at 10:34
    comment-top

    caio alex. w la star

    volevo chiederti senon escono le cose mentre vai in giro? se ad esempio prendi delle buche? ciao e grazie alex

      (Quote)

    comment-bottom
  4. avatar comment-top

    ANDREA:volevo chiederti senon escono le cose mentre vai in giro? se ad esempio prendi delle buche? ciao e grazie alex

    Ciao Alex, fino ad ora non mi sono perso niente. Sul portaoggetti ci tengo un piccolo mazzo di chiavi, sigarette e accendino… è rimasto tutto lì nonostante le velocità e le buche.

      (Quote)

    comment-bottom
  5. avatar
    leopoldo ha scritto:
    ottobre 20th, 2009 at 12:02
    comment-top

    non esce nulla, o quasi, è davvero ben fatto io ci tengo addirittura il cellulare

      (Quote)

    comment-bottom
  6. avatar
    Fabbro ha scritto:
    ottobre 23rd, 2009 at 17:34
    comment-top

    leopoldo: non esce nulla, o quasi, è davvero ben fatto io ci tengo addirittura il cellulare

    Il cellulare non esce da solo, ma con l’aiuto della gente al semaforo vedi come fila via! :D

      (Quote)

    comment-bottom
  7. avatar
    DDTMAX ha scritto:
    ottobre 27th, 2009 at 22:42
    comment-top

    L’idea e ottima, anche se per il portachiavi si potevano usare tutte e due le mani senza mettere in pericolo il dito…:-)
    Io consiglierei inoltre a usare alle viti anche una guarnizione per non fare entrare acqua nel bauletto… ma poi con l’acqua che si residua nel portaoggetti, esiste un foro?
    Ciao a tutti e sopratutto al webmaster da parte di vespaclubbrutium.it

      (Quote)

    comment-bottom
  8. avatar
    lo_zarro ha scritto:
    marzo 1st, 2010 at 22:08
    comment-top

    proprio bello e soprattutto utile!!
    ci posso proprio fare un pensierino!! ma devo trovare il modo di fissarlo senza forare.. non me lo perdonerei mai!!!!!!

      (Quote)

    comment-bottom
  9. avatar
    Romolito ha scritto:
    maggio 13th, 2010 at 12:40
    comment-top

    Ma la colla a caldo? :-)

      (Quote)

    comment-bottom
  10. avatar comment-top

    Romolito: Ma la colla a caldo?   

    Non userei la colla a caldo per due motivi:
    1) perchè la base della “vaschetta” del portaoggetti è rialzata di un paio di cm rispetto al bordo esterno, quello che batte direttamente sul bauletto per intenderci…il cui spessore è di appena 2mm ( pochi per garantire una presa decisa e affidabile)
    2) e poi…. non mi fiderei.. con pioggia, vibrazioni, maleintenzionati…etc…potrebbe staccarsi da un momento all’altro :)

      (Quote)

    comment-bottom
  11. avatar
    mark68 ha scritto:
    luglio 10th, 2010 at 10:24
    comment-top

    potreste provare con del biadesivo da carrozzeria (quello nero e spesso 1mm). ha una forte presa e,se collocato bene, va meglio delle viti…inoltre si può staccare(con non poche difficoltà)…

      (Quote)

    comment-bottom
  12. avatar
    Esclusoilcane ha scritto:
    aprile 17th, 2011 at 06:11
    comment-top

    …ehm…uhm…non bastava cambiare il portachiavi? :€

      (Quote)

    comment-bottom

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

*